Seleziona una pagina

1 co­lonna = 760

one Riva: [5] «La dif­fe­renza di età e di no­biltà tra Giu­lia Bec­ca­ria e Pie­tro Man­zoni fu­rono la causa del fal­li­mento del loro ma­tri­mo­nio. Dalla re­la­zione tra Giu­lia e Gio­vanni Verri nac­que Ales­san­dro, che venne ri­co­no­sciuto le­gal­mente da Pie­tro Man­zoni. Nella Mi­lano in­tel­let­tuale e no­bile di quel tempo si sa­peva della pa­ter­nità di Gio­vanni Verri.

Una te­sti­mo­nianza della pa­ter­nità di Gio­vanni Verri è il qua­dro che Giu­lia Bec­ca­ria si fece fare da An­drea Ap­piani. È il ri­tratto di Giu­lia e sulla si­ni­stra, quasi in­se­rito in un se­condo tempo, quasi un ri­pen­sa­mento, c’è il ri­tratto di Ales­san­dro bam­bino. Una te­sti­mo­nianza della pa­ter­nità di Gio­vanni Verri è il qua­dro che Giu­lia Bec­ca­ria si fece fare da An­drea Ap­piani. È il ri­tratto di Giu­lia e sulla si­ni­stra, quasi in­se­rito in un se­condo tempo,Una te­sti­mo­nianza della pa­ter­nità di Gio­vanni Verri è il qua­dro che.